PER SCRIVERCI E COMUNICARE CON NOI:
d.cogliandro@pec.nuovirumori.it
postmaster@pec.nuovirumori.it

Erosione costiera: Verduci, interventi finanziati

Nov 29th, 2008 | Categoria: News | 1,156 visite

COMUNICATO STAMPA

Il consigliere Giovanni Verduci rende noto che il Consiglio Provinciale, nella seduta di giovedì, ha deliberato di impegnare la somma di 400.000,00 euro, parte dell’Avanzo di Amministrazione, per consentire al Comune di Motta San Giovanni di non perdere il finanziamento regionale, previsto dal programma della Regione Calabria legge 13/2005, relativo agli interventi di salvaguardia della costa.

Il programma regionale assegnava al Comune la somma di 2 milioni di euro con una quota parte del 20% a gravare sui fondi comunali.

Volendo evitare che una tale somma non venisse spesa, consapevole dell’importanza degli interventi previsti, Verduci, nei mesi scorsi, aveva promosso degli incontri per fare il punto sulla problematica erosiva di Lazzaro, rappresentando al Presidente Morabito la necessità che la Provincia si facesse carico della compartecipazione spettante al comune.

Adesso, avendo mantenuto la parola data, la Provincia permetterà di completare l’ampio progetto, redatto dal Genio Civile Opere Marittime, relativo all’area che da Bocale giunge fino a Capo d’armi.

In particolare l’intervento prevede: la costruzione di una scogliera radente in località Bocale (Calypso) e in località Lazzaro Vecchio, nel tratto tra torrente Saetta e fiumara San Vincenzo; la realizzazione di una scogliera lunga 650m e di pennelli emergenti radicati a terra nel tratto tra il torrente San Vincenzo e il torrente Catrica (lungomare Lazzaro); la costruzione di un pennello in prossimità del torrente Catrica; la ricarica dei due pennelli esistenti alla sinistra idraulica del torrente Oliveto e alla destra idraulica del torrente Saetta.

Entusiasta il consigliere Verduci: ”Intendo ringraziare il Presidente Giuseppe Morabito e l’intero Consiglio Provinciale per la sensibilità dimostrata nel riconoscere la giusta importanza all’emergenza di Lazzaro. Queste somme, che si aggiungono ai 270.000 euro già concessi dall’Amministrazione Provinciale per l’altro intervento che ha interessato l’abitato di Lazzaro vecchio, ripagano, anche se solo in parte, l’impegno profuso negli anni passati. In qualità di consigliere provinciale e sindaco di Motta San Giovanni dal 1997 al 2007 , non posso che essere soddisfatto del buon lavoro fatto. I numerosi incontri, le manifestazioni, i dibattiti scientifici, le denunce agli organi giudiziari e le attese presso gli uffici competenti, sono tutti fattori che hanno contribuito a mantenere accesi i riflettori su questa problematica. Sono convinto che, continuando su questa strada, non solo si garantirà una maggiore sicurezza ai cittadini, ma si favorirà anche la ripresa di uno sviluppo turistico che sappia innescare l’economia locale, da troppo tempo frenata da queste condizioni avverse.

Reggio Calabria, 28 novembre 2008




Tags: , , , , ,

Lascia un commento